Chiacchiere al forno

>> martedì 24 febbraio 2009

E prima che il Carnevale finisca eccomi qui a postare la mia ricettina: le chiacchiere al forno. Si...al forno!
Dovete sapere che, benché ami mangiare il fritto, non amo prepararlo e non amo riempire la cucina (se va bene, altrimenti tutta la casa) dell'odore forte di frittura.

Ed è per questo motivo che quest'anno ho decido di provare le chiacchiere al forno.
La ricetta l'ho presa qui dal blog di Dolci e non solo. Sono buonissime!!
Certo, fritte sono un'altra cosa; ma queste al forno rappresentano una validissima alternativa.

Vi riporto alla lettera la ricetta della nostra cara Francesca e, tra parentesi, le mie modifiche...non avevo abbastanza farina per cui ho dovuto diminuire un po' le quantità.

CHIACCHIERE AL FORNO

500 g. di farina 00 (400 g. di farina 00); 100 g. di zucchero semolato (100 g. di zucchero semolato); 50 g. di burro morbido (40 g. di burro a tocchetti ammorbidito); 4 uova piccole (2 uova grandi); 4 cucchiai di marsala (3 cucchiai di vermouth); la buccia grattata di un limone; 2 vanillina (non l'ho usata); 1 bustina di lievito per dolci (3/4 di bustina); zucchero a velo

Ho impastato tutti gli ingredienti; steso la pasta con la macchinetta per la sfoglia ad uno spessore medio. Ho cotto in forno a 180 gradi per 8-10 minuti coprendo le chiacchiere con carta forno. Una volta fredde le ho spolverate di zucchero a velo.

18 sassolini:

Anonimo 24 febbraio 2009 16:20  

ecco che stavi a fare oggi! beccata!!!!!!!!!!!!!!! bravissima rosy fanno venire voglia di essere addentate...davvero! anche io nn amo tantissimo il fritto per cui sono di parte...
gràgrà

Onde99 24 febbraio 2009 16:30  

Al forno potrebbero persino piacermi!!!

Mary 24 febbraio 2009 16:49  

buoni e friabili e vedo la buona riuscita al forno , baci!

ღ Sara ღ 24 febbraio 2009 17:15  

delizioseee!! ti sono venute benissimo!!!anche a me piace mangiare il fritto ma non prepararlo eheheh!!! baciiiini

v@le 24 febbraio 2009 18:05  

ottima alternativa ai soliti dolci fritti di carnevale!!!!
vale

unika 24 febbraio 2009 19:32  

rosy ma che fai...e dai.....no no non sono daccordo....le chiacchiere devono essere fritte....le aspetto :-) un bacio
Annamaria

ines 24 febbraio 2009 21:21  

al forno sono molto più leggere, per cui ne mangio tante di più. bacioni

manu e silvia 25 febbraio 2009 09:05  

Ciao! noi invece preferiamo di gran lunga le chicchere fatte al forno (bada però ch enon disdegnamo neppure quelle fritte eh??!).
prediamo qualcuna delle tue...anche se carnevale è finito... ;)
un bacione

Mirtilla 25 febbraio 2009 09:20  

al forno,a mio parere,un po'di sapore lo perdono,ma sono molto piu'leggere e sdegnano di meno ;)

Claudia 25 febbraio 2009 11:30  

Lo so che fritte sono un'altra cosa ma credo che il segreto sia anche nel tirare la sfoglia molto ma molto sottile affinchè possano essere croccanti e non assomigliare a pasta frolla! ti son venute bellissime :-))))

lytah 25 febbraio 2009 17:53  

bellissime rorinaaaaaaaaa :-)
Il prossimo anno approfitto di questa ricettuzza ;-)
Un bacione
taty

ivonne 25 febbraio 2009 23:02  

Complimenti Rosy.... devono essere buonissime ;-)
le proverò sicuramente!!!!

Baci, Ivonne

dolci a ...gogo!!! 26 febbraio 2009 13:44  

ciao rorò,che belle queste chiacchiere:-)anch'io le ho fatte al forno perche odio friggere:-()baci imma

sorbyy 1 marzo 2009 17:47  

Io le preferisco al forno!!
Però faarcite con il cioccolato
Ciao

Lady Cocca 3 marzo 2009 11:25  

Deliziose...e particolari visto che sono al forno!!!!
Piu' leggere delle classiche!!!!

Cannelle 5 marzo 2009 15:13  

Io le ho fatte fritte e odoravo di fritto fino alle ossa(però ne è valsa la pena)!!!Eheheh.Annoto questa versione al forno.
Ciao Rò, un forte abbraccio;-)))

Dolcienonsolo 6 marzo 2009 07:24  

Ro, ti sono venute benissimo queste chiacchiere...io ti avveo lascaito tempo fa un commento ma non lo trovo più...buona giornata!

Anonimo 16 dicembre 2011 22:13  

fatte oggi buonissime

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin