Spaghetti ai funghi rositi della Sila

>> martedì 4 novembre 2008

E' tempo d'autunno! E' tempo di castagne, di vino novello, di noci e soprattutto, di funghi!
E' tempo, per gli appassionati e raccoglitori di funghi, di lunghe camminate nei boschi dai colori dorati alla ricerca di questi preziosi frutti dell'autunno, preziosi come pepite d'oro.
I funghi rositi o sanguinelli (Lactarius salmmonicolor/Lactarius deliciosus) sono considerati, nonostante l'umiltà, tra i più buoni in assoluto. Saporiti e profumati quanto i porcini, oltre che conservati sott'olio, si prestano ad essere cucinati in modo semplicissimo. Olio, aglio, prezzemolo e peperoncino. Stop. Nient'altro per esaltarne il loro sapore intenso tipico del sottobosco silano.


Spaghetti ai funghi rositi per 4 persone:

400 - 450 gr circa di spaghetti
500 gr di funghi rositi
1 spicchio d'aglio
prezzemolo
2 peperoncini freschi
olio extra vergine d’oliva
sale

Pulire e passare velocemente sotto l'acqua corrente i funghi. Asciugarli e tagliarli in pezzi. In una padella fare dorare in olio extra vergine d'oliva, uno spicchio d'aglio tagliato sottilissimo e due peperoncini piccanti freschi tagliati anch'essi sottili (oppure spezzati a metà). Aggiungere i funghi; salare. Coprire con mezzo mestolo d'acqua e, con il coperchio, cuocere a fuoco medio per circa 30 minuti. Anche a fine cottura i funghi rimarranno sodi e quasi "croccanti" sotto i denti.

Intanto cuocere gli spaghetti e condirli con il sugo di funghi rositi. Spolverare di prezzemolo e servire.


24 sassolini:

unika 4 novembre 2008 20:18  

buoni i rositi con la pasta...a me piacciono anche a cotoletta:-)
Annamaria

princicci 4 novembre 2008 21:02  

CHE ASPETTO FANTASTICO QUESTO PIATTO.......i funghi sono una cosa che mi piace parecchio ma non conosco tanti modi per prepararli!!!!!!!!ottima ricetta la tua!!!baci claudia

sorbyy 4 novembre 2008 21:06  

Bellissimi e di sicuro buonissimi
peccato non possa mangiarli ciao

zagara 4 novembre 2008 22:19  

Buoni i rositi io li ho fatti con la cipolla e il pomodoro..

babi 4 novembre 2008 22:39  

che buoni i funghi! mi piacciono un sacco però non li so distinguere tra di loro, se non me lo dicevi tu che quello era un rosito... kisses

ღ Sara ღ 4 novembre 2008 23:39  

io ho un debole per i funghi..me li papperrei ora!! bravissima!!

manu e silvia 5 novembre 2008 08:18  

Questa varità di funghi non la conoscevamo, però il piatto sembra davvero buonissimo!!!
un bacione

Arietta 5 novembre 2008 08:53  

mmmmm fantastico primo piatto! mi hai anche fatto conoscere un tipo di fungo a me sconosciuto sai?:)
un abbraccio affettuoso!!

Mirtilla 5 novembre 2008 10:17  

ma che bel piatto saporito!!!
buonissimi ;)

Mariluna 5 novembre 2008 11:05  

Ciao Roro...quanto mipiacciono i funghi!!!! infatti ho appena postato una versione con i porcini...con gli spaghetti poi sono fantastici...Sai che sei molto brava????
Spero di conosceti la prossima volta che scendo in Calabria forse ad Amantea a prenderci un caffé con un buccunotto!!!

Onde99 5 novembre 2008 11:57  

Non conosco i funghi rositi (non conosco quasi nessun tipo di funghi, per la verità): si trovano solo in Sila? Questi spaghetti sono fantastici!

Camomilla 5 novembre 2008 14:21  

Ammetto di non conoscere questa varietà di funghi, non ne ho mai sentito parlare... Se riesco a reperirli li proverò senz'altro!
Baci

unika 5 novembre 2008 15:44  

un poco di sana pubblicità;-) si parla di me sul blog di cucina:-)
http://blogdicucina.blogspot.com/2008/11/oggi-conosciamo-meglio-annamaria-alias.html
un baciotto
Annamaria

giulia 6 novembre 2008 14:17  

ottimi! cè un premio per te da me..

Dolcienonsolo 6 novembre 2008 18:05  

Sei cattiva....io al mio Paese non riesco a trovre i rositi....
Che buoni questi spaghetti!

piccipotta 6 novembre 2008 18:54  

nnnnnnnnoooooooooo tutte le ricette calabresiiiiiiiiii

io ho tuttiiii i parente calabresi!!!

che bello!!!!!

prometto che li farò appena mi capitano tra le mani questi deliziosi funghi!!

giulia

unika 7 novembre 2008 12:07  

se ti interessa sul blog di cucina c'è la possibilità di scaricare il pdf con una parte dei primi piatti che sono sul mio blog...un modo per averli tutti a portata di mano...se sei interessato a scaricare clicca qui
http://blogdicucina.blogspot.com/2008/11/dei-primi-piattiunici.html
un bacio:-)
Annamaria

Gunther 8 novembre 2008 14:51  

avere la fortuna di potere contare su dei funghi locali è una gran cosa, la cucina semplice ne esalta il sapore

Cindystar 8 novembre 2008 15:04  

Funghi rositi?...masono percao le russole?

Ho finalmente pubblicato la raccolta "Un piatto per gli amici":
http://cindystarblog.blogspot.com/2008/11/raccolta-un-piatto-per-gli-amici.html

Grazie ancora per la partecipazione!
Bacio e buon w.e.,

Ci.

sorbyy 8 novembre 2008 21:13  

Passa da me ho qualcosa per te ciao

manu 8 novembre 2008 21:33  

divini!! buon w.e.

NIGHTFAIRY 10 novembre 2008 08:39  

Non ho mai mangiato questi funghi..sarei curiosa!un piattino?
Mi viene l'acquolina!
Buon inizio settimana!

Dolcetto 11 novembre 2008 14:31  

Ma quante ricette appetitose in questo blog, complimenti!! Anche questi spaghetti fanno venire l'acquilina!

Francesco Casaleno 21 novembre 2015 20:20  

Ottimo piatto, vi consiglio i funghi rositi anche fritti con i peperoni ottimo contorno. Sono specialità calabresi mlto diffuse dell'alto ionio Cosentino.

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin