Cuculi cu l'uavu

>> sabato 11 aprile 2009


I cuculi cu l'uavu sono dei dolci pasquali tipici calabresi.
In base alla zona geografica prendono nomi diversi: cuculi, cuzzupe, cuddrura.
Qui da me, in provincia di Cosenza, si chiamano cuculi oppure, così come li chiama mia nonna, ninnariaddri perché nella forma ricordano un neonato tanto che si praticano dei taglietti alle estremità inferiori a voler riprodurre i piedini.
L'uovo simboleggia sia significati cristiani che pagani: rinascita, risurrezione dalla morte e fertilità, fecondità.
Il mio "rito" d'ogni mattina di Pasqua è inzuppare un pezzo di cuculo nel latte; vi assicuro sulla bontà!!

Vi riporto qui la ricetta della mia famiglia.




Ingredienti:
5 uova intere + quelle necessarie da incastrare
250 gr. di zucchero semolato
250 ml. di latte
250 gr. di burro fuso (oppure, meglio, se strutto sempre fuso)
scorza grattugiata di 2 limoni
2 bustine di lievito per dolci
farina q.b.


In una terrina aprire le uova, aggiungere lo zucchero, il latte, il burro fuso e raffreddato, la scorza di limone, lievito, farina quanto basta ad avere una pasta dalla consistenza simile alla frolla (deve essere lavorabile ma non troppo morbida). Io ne ho usata poco meno di 1 Kg. perché le uova erano abbastanza grandi.
Dare la forma ai cuculi e infornare a 180° C finché non saranno ben dorati.

Francesca di Dolci e non solo ha proposto le foto dell'intero procedimento; date uno sguardo qui.


Ai cuculi si può anche dare questa forma, a "corona", sempre intrecciata, incastrando 2-3 uova.


Nonostante abbiamo tutti nel cuore e negli occhi la tragica giornata di lutto trascorsa ieri... domani sarà Pasqua... la Pasqua della Resurrezione, forte simbolo della rinascita.
TANTI AUGURI A TUTTI... DI CUORE!!

7 sassolini:

nino 11 aprile 2009 11:06  

Buona Pasqua
Ciao

Dolcienonsolo 11 aprile 2009 18:46  

Buona pasqua...i cuculi sono quasi simili ai miei...quindi garantisco sulla bontà!!

Federica 11 aprile 2009 20:57  

Mmmm.... devono essere proprio buoni!
Auguri di Buona Pasqua!

Gunther 11 aprile 2009 23:35  

volevo cogliere occasione di una buona pasqua

L'Antro dell'Alchimista 12 aprile 2009 13:38  

Un augurio di Serena Pasqua Laura

manu e silvia 12 aprile 2009 18:38  

che bellezza e che bontà questa specialità delle tue parti...
buona pasqua anche a te e alla tua famiglia.
baci baci

Onde99 14 aprile 2009 16:19  

Sai che non ricordavo che ci fosse l'uovo incastrato sopra? Ma che succede a quello, una volta messo in forno, si cuoce? Comunque è vero: quando la mia zia saliva a Firenze per Pasqua, ci portava sempre le cuzzupe (a Catanzaro si chiamano cuzzupe), per la colazione di Pasqua, le ricordo buonissime!

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin