La mia candela per le vittime del terremoto in Abruzzo

>> lunedì 6 aprile 2009

Dopo tanti giorni di assenza dal mio blog sarei voluta tornare con un post dai toni gioiosi e decisamente diversi.
E invece no...
Oggi è un giorno triste, di lutto, per tutte le vittime del terremoto in Abruzzo, in special modo per i bambini che non ce l'hanno fatta.

Il mio pensiero, mentre guardo in TV le terribili immagini della distruzione, vanno a tutte le vittime, agli sfollati, ai feriti e a chi, purtroppo, è ancora sotto le macerie. Che il Signore li aiuti a uscirne vivi.

Questa candela vuole essere solo un piccolo simbolo di vicinanza spirituale

8 sassolini:

manu e silvia 6 aprile 2009 11:57  

Ci uniamo anche noi a questo pensiero!

Streghetta e Streghina 6 aprile 2009 12:39  

mi unisco anche io! anzi, potremo tutte scrivere un post analogo per fermarci un attimo e pensare a questa tragedia.
Tiziana

princicci 6 aprile 2009 13:24  

mi unisco al tuo pensiero e alla tua preghiera.....claudia

Valentina 6 aprile 2009 13:50  

Prego anche io con te...
E' una vera tragedia.
Vale

Visitor from Abrpad 6 aprile 2009 13:53  

Anche se vivo lontano, mi unisco alle Vostre preghiere.
Vincenzo

babi 6 aprile 2009 14:54  

Mi unisco al tuo pensiero... stavo proprio pensando di scrivere anch'io un post e comunque di bloccare l'attività del food-blog per oggi...

Arietta 6 aprile 2009 21:15  

un pensiero a chi soffre, a chi ha paura, a chi ha perso amici e parenti, a chi non ha più niente....con la consapevolezza di quanto siamo fortunati in questo momento a non vivere tutto questo.

Fantasilandia 8 aprile 2009 18:45  

Mi unisco anche io al tuo post, sono vicina al cuore di sta soffendo e vivendo questa tragedia.
Voglio farti un augurio dolce come la cioccolata che mangerai...un augurio dolce quanto te...buona Pasqua...
Ci sentiamo prestooooooooooo
Bacissimiiiiiiiii

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin